martedì 13 gennaio 2015

Presentazione

« un boccale di birra è un pasto da re. »
(William Shakespeare, da Il racconto d'inverno, atto IV, scena III)
Benvenuto su
Il mio nome è Antonio e sono un birraio casalingo dal mese di gennaio, del 2014. Come tanti altri homebrewers, ho iniziato anch'io partendo dai classici malti luppolati. Nelle vicinanze del mio paese, eravamo due o tre a produrre birra in casa. I nostri incontri avevano assunto le dimensioni di una vera e propria setta clandestina. Le nostre case avevano ormai il fascino di una distillerie d'alcool degli anni '20 e '30, nel pieno del Proibizionismo americano. Ma scordatevi pistole e fucili, la birra è tutt’altra cosa, non eravamo mica i fratelli Bondurant, della contea di Franklin.


In pochi anni i birrifici artigianali in Italia si sono moltiplicati ma dalle nostre parti eravamo ancora all'epoca dei pionieri.

Per quasi tutto il primo anno, ho continuato a produrre la mia birra solo con i malti luppolati, senza provare mai particolare entusiasmo. E se devo dirla tutta, stavo anche per abbandonare tutto. La cosa che ha realmente cambiato il mio interesse è stata la scoperta del metodo all grain. Da quel momento, non mi sono più fermato, tutti i dubbi e le incertezze erano solo ricordi.

La crescente passione mi ha fortemente condizionato sulla l'idea di promuove la cultura birraria, anche sul mio territorio. Dunque, in modo del tutto spontaneo, nel gennaio del 2015, è nato il progetto Homebrewing Condor.

Promuovere la birra di qualità, promuovere il consumo consapevole di birra e promuovere la produzione casalinga di birra, con eventuale scambio di informazioni.

Tutto questo è HomeBrewing Condor, 
il mio piccolo mondo casalingo-brassicolo!

Nessun commento:

Posta un commento